Archivio per febbraio, 2016

La terza edizione delle Olimpiadi del Petrus è ormai conclusa e si tirano le somme.

22 squadre iscritte, quasi 100 partecipanti, 11 gare e tanti tantissimi sorrisi.

Questa edizione è stata caratterizzata soprattutto per la libera interpretazione, da parte delle squadre, di sviluppare a loro piacimento la nazione a loro assegnata.

Un sacco di squadre con travestimenti originali, in giro per Cremona per svolgere le gare olimpiche.

Ci si trova alle 11:00 in sede Cremonapalloza, dove arrivano vecchie conoscenze e facce nuove.

Lo spirito è quello giusto, tanta allegria, sana competizione durante le gare, divertimento e sorrisi a pacchi.

Si parte con Fubalino, dove la Colombia si impone alla bella 10-9 sulla Romania, i campioni olimpici delle due passate edizioni.

Freccette dove la favorita Olanda esce subito contro un ottimo Brasile e quindi lascia i giochi aperti per il podio, diviso in ordine tra Scozia, Romania e Irlanda.

Arriva il momento della Moneta Gomito, dove il livello cresce ogni anno, e ad imporsi sul campionissimo delle Fiji è Mca dell’URSS che eguaglia il record di 22 monete da 20cent.

C’è spazio pure per un grande classico come la Morra, per molti una novità, ma che dopo i primi turni di approccio, diventa molto interessante e agguerrita per tutti.

Ad imporsi è una super Olanda, che fa una cavalcata incredibile con un 10-0 ai quarti, in semifinale passa da 6-9 a 10-9, e in finale sotto 5-8 si impone 10-8 sulla Francia.

Alle 16:00 ci si sposta al Number One dove si parte con Battaglia Navale, che tra algoritmi incredibili e strategie da guerra fredda, la spunta l’Irlanda che si mette in testa alle Olimpiadi.

C’è spazio pure per Sarabanda, dove Città del Vaticano approfitta dell’assenza del campione dell’URSS per strappare l’oro ai rivali di Italia e Ungheria.

Ci si trasferisce verso le 19:00 in piazza Stradivari per l’attesissima gara di Hula Hoop, dove il reparto femminile di ogni squadra si da battaglia a suon di fianchi.

 

Dopo i vari approcci ridicoli di qualche maschietto, la finale è tutta al femminile dove la spunta il Messico su Città del Vaticano e Marocco.

Piazza Stradivari porta bene al Messico, che vince una gare incredibile al Salto Sottobicchiere sull’Italia, e passa a condurre le Olimpiadi con 2 Ori.

Dura poco però, giusto il tempo di disporsi su due file per Bandiera, che l’Irlanda si impone di nuovo e passa a condurre con 2 Ori e un Bronzo.

Ci si sposta dunque per l’ultimo atto all’Antico Borgo per Briscola e Beerpong, con l’Irlanda in vantaggio sul messico, ma ancora tutto da decidere.

Nella briscola la spunta ancora la Colombia su Emirati Arabi e Olanda, ma l’eliminazione al Beerpong la lascia con soli 2 ori e addio vittoria finale.

Parte il beerpong, dove i campioni dell’Irlanda vengono eliminati, mentre avanzano  come treni Messico, Olanda e Fiji.

Con le Fiji già in finale, tutti sulla semifinale Messico-Olanda, che decide tutto.

Si perchè l’Irlanda fuori dai giochi conduce con 2 Ori e 1 Bronzo, Messico 2 Ori (approdando in finale sarebbe matematicamente campione) e Olanda ferma a 1 Oro e 1 Bronzo, che con la vittoria andrebbe in testa a pari merito.

Partita tirata con Olanda che scappa e Messico che agguanta il pareggio nel finale di tempo, ma al golden gol l’Olanda conquista la finale.

Il Messico vince il Bronzo e va in testa con l’Irlanda, mentre l’Oro lo vince una grande Olanda.

Alla fine vincono le Olimpiadi OLANDA, IRLANDA, MESSICO.

Strepitoso finale.

Cose che meritano la giusta menzione.

  • miglior squadra a tema il LESOTHO
  • miss petrus 2016 SUOR J
  • il più molesto : Tumasòn(USA) e Francesco (FIJI)
  • Ferro che non indovina Hey Boys Hey Girls a sarabanda
  • bandiera e hula hoop in piazza stradivari
  • il cesto vinto dall’Irlanda spazzolato in 15 minuti alle 2:00am
  • le tequila suicide
  • tutte le squadre travestite…vi amiamo.

Statistiche e record da ricordare:

  • maggior numero di medaglie per squadra 3
  • squadre a medaglia : 18 su 22
  • maggior numero di ori per squadra:2 (olanda,messico,irlanda,colombia)
  • record moneta gomito: 22 Mca (URSS)
  • record salto sottobicchiere: 22 (messico)
  • il più medagliato: yuri gherardi -Olanda- (2 ori)

Ringraziamenti: per gli spazi concessi e per aver partecipato e sostenuto, il bar Number One, l’Antico Borgo, Cremonapalloza, gli Amici di Robi, Elisa di Lovely Viper, Maestri Darts per le freccette FREE.

Un doveroso applauso ai ragazzi del PetrusBKclub che sono riusciti a tirare in piedi un’altra giornata di pura follia.