Archivio per marzo, 2015

Parte alla grande la stagione del PetrusBKclub con lo Yeti Treffen, un raduno di vespe organizzato in località montane tra neve e freddo.
L’ultima edizione risale al 2009, e ovviamente non ce la siamo fatta scappare neppure questa volta.

partenza orribili

Ritrovo ore 10 per partire a 10.30.
Alle 10.30 arriva la telefonata di cris:”non mi è suonata la sveglia, 10min. e parto”
Ore 11.30 “sto partendo ora, ci becchiamo in via mantova”
Ecco bene, si riesce a partire con la solita nostra calma dopo che i presenti yurgen, baby,andy e reeebs hanno fatto un ottima colazione, chi doveva gonfiare le gomme, chi fare il pieno, chi girarsi la calzamaglia perché messa al contrario, chi recuperare la vespa di un amico perché non ha fatto in tempo a finire la sua e scopre che non frena.
Ricongiunti con cris si procede spediti, il sole ci scalda per bene, quando appena superata Asola il primo intoppo.
La vespa di Cris non va più.
Subito Andy si mette a controllare ma sembra una battaglia ormai persa.
Motivo in più per rilassarsi al sole, far due risate e bere qualcosa.

Piccolo flashback:
“Ore 10.15 yurgen arriva al bar soldi e andy gli fa (vedrai la vespa di cris adesso, un orologio svizzero, gli ho cambiato un getto e ricarburata)”

attrezzatura  vespa guasta? e allora?

Ecco appunto, facciamo anche 5 o 6 risate fino a quando decidiamo di lasciare la vespa nella cascina a fianco e ripartire con 4 vespe.
Poco importa, l’importante è viaggiare insieme e farci un bel weekend tra amici.

Dopo 200mt yurgen e cris partiti prima vanno dritti, baby andy e reeebs girano a destra.
Ci si rincontra a Peschiera.

Passiamo Peschiera e troviamo il Medieval Time chiuso, posto dove volevamo pranzare per essere stupidi al punto giusto e quindi si va in riva al lago per hamburger e patatine.

lago

Fatte le 16:00 sembra giusto ripartire e nemmeno 200mt che il gruppo si trova di nuovo spaccato senza far nulla.
Yurgen e cris a Bardolino girano per Affi, gli altri tirano dritto fino a Garda e poi giù per Affi anche loro.

Ok, meno male siamo solo con 4 mezzi.
Ci ribecchiamo dopo Affi e via verso Ala.
Pausa benzina dove baby scambia un bambino vestito di grigio per un benzinaio.
Arriviamo alle 18:00 ad Ala, rimangono gli ultimi 13km di tornanti con punti al 20%.
Bellissima strada, che ci porta in poco tempo sui 1200m di altezza, carburazioni che si lasciano andare ma ormai siamo arrivati.
Intorno a noi neve e basta.
Splendido.

benvenuti

Prendiamo la camera, arriva anche Jack che ci ha raggiunto in auto da Parma, ci sistemiamo e via a salutare vecchi amici e a far scattare subito un bel 7mezzo pre-cena.
La cena è perfetta, cibo tipico trentino, tutto buono e abbondante e molta cortesia visto che poi ci siamo trattenuti fino alle 2 a ridere scherzare e giocare a carte.
C’è tempo ancora per ascoltare musica e far due chiacchiere prima di andare a dormire verso le 4.

cena

La mattina ci si sveglia, sole che picchia in abbondanza, giretto su al passo delle Fittanze (1400m).
Colazione e via giù in picchiata.
Ovviamente Cris molto molto piano e con le chiappe strette visto che guidava una vespa senza freni, mentre baby arriva in fondo e la sua rally ha i freni che fumano.

yeti treffen

passo

Il ritorno è veloce, ci fermiamo sul lago di Garda per pranzo, una bella briscola in 5 sotto il sole e poi via, a recuperare le chiavi di casa e negozio nella vespa guasta di Cris.
Si perché il furbacchione si era reso conto durante l’andata di aver lasciato le chiavi nel cassettino della vespa.
CLAP-CLAP-CLAP applausi.

Arriviamo a cremona per le 18, giusto per confermare le statistiche che ci vedono arrivare a destinazione all’andata in 8 ore, e il ritorno sempre un ora in meno dell’andata, indifferentemente dai km da percorrere.
Cremona-Nogara (90km 8h)
Cremona-Ala (150km 8h)
Cremona-Padova(200km 8h)
Cremona-Trieste (400km 8h una volta, le restanti 10h)

Già perché a noi piace viaggiare in vespa e stare insieme, quindi più tempo ci mettiamo è più ci divertiamo, e le probabilità che succedano cose assurde aumenta.

DA RICORDARE

  • i punti del dente del giudizio che non hanno fermato il buon Reeebs
  • i guanti osceni di Andy
  • le fiaschette
  • le ginocchiere di baby
  • la luccicanza
  • le belle danze di baby e andy ad una certa ora
  • Mattia che lava il suo striscione con la neve la mattina
  • il tizio che dorme a testa in giù su un socco di legna
  • un orologio svizzero